Selezionare il paese:

Paese

Conosci i 4+4 benefici della dose unitaria che aumentano la sicurezza del paziente nel tuo ospedale?


Matthias Geier
13 ottobre 2021
Ospedale
Tempo di lettura: 4 minuti
Interpretazioni errate, confusione nella somministrazione di farmaci o errori di trascrizione non sono mai intenzionali, ma possono accadere con i ritmi di lavoro frenetici in ospedale. Questi errori umani causati dalla mancanza di tempo da parte degli infermieri e dai rigidi flussi di lavoro possono avere gravi conseguenze per la salute del paziente - e anche ripercussioni sul personale sanitario. Tuttavia, questi errori possono essere significativamente ridotti. L'implementazione di una soluzione automatizzata in dose unitaria aiuta ad aumentare la sicurezza del paziente eliminando gli errori di confezionamento e dispensazione.

Le sfide a lungo termine nel settore sanitario, come garantire la sicurezza del paziente e tenere sotto controllo i costi, possono essere affrontate con soluzioni di automazione. L’innovazione sta accelerando rapidamente a causa di nuovi regolamenti e della sfida di mantenere i più alti standard in termini di sicurezza del paziente. Allo stesso tempo, il settore sanitario deve affrontare una crescente carenza di lavoratori qualificati e la pressione per migliorare l'efficienza. Tutto questo può portare a errori di terapia.

L'implementazione della dose unitaria riduce la possibilità di tali errori. L'utilizzo di una preparazione in dose unitaria indipendente dal paziente e di un anello di terapia personalizzata per il paziente porta una serie di vantaggi.

 

I 4 benefici del farmaco in dose unitaria

1. L'integrità della confezione originale è conservata

Quando si introduce la dose unitaria nei flussi di lavoro dell’ospedale, i farmaci rimangono nella loro confezione originale fino alla somministrazione al paziente. Questo evita il contatto con l'ambiente e quindi qualsiasi tipo di contaminazione; anche la qualità garantita dal produttore può essere preservata.

 

2. Un'ampia varietà di forme farmaceutiche possono essere confezionate in dose unitaria

Non solo le pillole sono adatte per il monodose: una vasta gamma di farmaci può essere trasformata in Dose unitaria:

  • Blister con forme sia regolari che irregolari
  • Farmaci in blister che non possono essere conservati al di fuori del blister originale, come le compresse dispersibili e orodispersibili
  • Solidi orali sfusi
  • Supposte
  • Fiale
  • Cerotti transdermici
  • Siringhe preriempite
  • Citostatici in forma di compresse

 

3. La Dose unitaria permette la serializzazione

Il nome commerciale, il principio attivo, la forma del farmaco, il dosaggio, il numero di lotto o la data di scadenza accompagnano una dose unitaria in ogni fase della gestione del farmaco. La serializzazione permette un'identificazione precisa del farmaco in qualsiasi momento - dall'immagazzinamento al letto del paziente. Il codice a barre risolve il problema della gestione dei farmaci “Look Alike Sound Alike” (LASA). Inoltre, la serializzazione crea le basi per una tracciabilità accurata e una documentazione di qualità.

 

4. Riduzione degli sprechi

Di solito un farmaco assegnato a un paziente non può essere somministrato a un altro paziente a causa delle rigide norme sui dati e sulla conservazione. Quando si preparano dosi singole, i dati del paziente non vengono stampati sul farmaco riconfezionato in monodose. Questo rende possibile reintegrare in stock i farmaci che non sono stati utilizzati in reparto e assegnarli a un altro paziente in un secondo momento.

Questo funziona anche perché la data di scadenza del produttore e le condizioni di conservazione sono preservate. Gli sprechi nella supply chain del farmaco vengono significativamente ridotti.

 

Somministrazione della terapia in dose unitaria direttamente al letto del paziente.

4 vantaggi ulteriori della terapia personalizzata in dose unitaria

5. La preparazione centralizzata della terapia e la creazione delle dosi unitarie avvengono simultaneamente

L’allestimento della terapia automatizzata e la preparazione delle dosi unitarie possono avvenire indipendentemente l'una dall'altra. Le dosi unitarie sono preparate in anticipo in base ai dati di utilizzo dell’ospedale. Se è necessario un farmaco specifico per il paziente, il sistema di dispensazione intelligente crea rapidamente un anello che contiene tutti i farmaci prescritti a quell'unico paziente.

Questo assicura la capacità di creare e fornire una terapia personalizzata per qualsiasi paziente in qualsiasi momento.

6. Tempo e sicurezza grazie alla facilità di somministrazione

Un altro vantaggio di una soluzione automatizzata di confezionamento e dispensazione in dose unitaria è che la terapia viene preparata automaticamente. Questo include sia l'inserimento dei farmaci nell'anello di terapia che l'aggiunta separata delle informazioni specifiche del paziente. In reparto, l’infermiere deve semplicemente prendere l'anello e somministrare la terapia al paziente con un solo gesto.

Questo aumenta significativamente la sicurezza del paziente poiché il la possibilità di errore umano viene esclusa dal processo automatizzato. Gli infermieri evitano anche di spendere tempo per la preparazione – tempo che possono usare per la cura del paziente.

7. Documentazione di alta qualità

La serializzazione contiene informazioni specifiche sul farmaco. Quando l'anello viene creato e la terapia viene preparata per un paziente, le informazioni su questo paziente vengono aggiunte all'anello su un’etichetta che include un codice scansionabile. Tuttavia, i dati sensibili del paziente possono essere facilmente rimossi poiché si trovano su un’etichetta indipendente dai farmaci. Grazie a questa documentazione di qualità, ogni passo della terapia di un paziente è tracciabile per la massima sicurezza.

8. Medicazione riutilizzabile grazie all'anello di terapia in dose unitaria

La terapia personalizzata per il paziente fatta con un approccio in dose unitaria permette una gestione dei ritorni molto semplice: nel caso in cui una prescrizione cambi o la terapia per il paziente non sia più necessaria, l'anello di terapia può essere aperto e le dosi unitarie vengono reintegrate nel ciclo. Questo evita costosi e inutili sprechi di farmaci.

Come puoi vedere, la dose unitaria garantisce diversi benefici in ambito clinico. Per implementare il concetto di dose unitaria, l'infrastruttura degli ospedali è un prerequisito importante. Un ospedale moderno, con una infrastruttura IT all’avanguardia, compresi i sistemi di prescrizione elettronica, gioca un ruolo importante.

Se sei interessato a maggiori dettagli sui sistemi automatizzati di confezionamento e dispensazione in dose unitaria TheraPick, contatta i nostri esperti. Anche il tuo ospedale può diventare un centro di eccellenza per quanto riguarda la sicurezza del paziente e l'efficienza della gestione dei farmaci.

 

Informazioni sull’autore:

Matthias Geier è responsabile della gestione strategica del portafoglio delle soluzioni EMEA in Swisslog Healthcare.

 


Ulteriori informazioni su Matthias Geier
Cerca tutti i tag
Automazione per la FarmaciaOpen PharmacyIntervistaMonodoseClosed Loop Medication ManagementFarmacia OspedalieraDigitalizzazioneSicurezza dei PazientiPharmacists Insights
Impostazioni cookie OK

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie