Scegli la tua località:

Paese

Selezionare una lingua:

  • Italiano / Italian
  • Italiano / Italian

Incentivi fiscali per le farmacie


Maria Eleonora Simonetti
11 aprile 2022
Farmacia al Pubblico
Tempo di lettura: 5 minuti
Numero di farmacie in aumento, bacino di utenza sempre più ridotto e pazienti sempre più esigenti, mettono le farmacie e i farmacisti davanti all’esigenza di attuare un cambiamento che porti ad un miglior utilizzo del tempo e dello spazio.
Incentivi per la farmacie

Investimenti per la modernizzazione della tua farmacia.

Il nuovo paradigma di farmacia vede il farmacista sempre più coinvolto a proporre servizi e consulenza ai propri pazienti – con la farmacia che diventa sempre più un hub di servizi per la salute – e sempre meno impegnato nella ricerca e movimentazione manuale dei farmaci, attività a zero valore aggiunto sia per gli operatori sanitari che per i pazienti.

Questo facilita la dispensazione di prodotti correlati e complementari spostando i volumi di vendita dal farmaco da ricetta (che pesa sempre meno sui ricavi delle farmacie) a tutti quei prodotti che invece rappresentano i nuovi flussi di ricavi.

Per semplificare ed agevolare queste nuove esigenze, occorre ripensare gli spazi interni alla farmacia convertendo i metodi di stoccaggio tradizionali e sfruttando gli spazi “secondari”, come un primo piano o un magazzino sotterraneo o dislocato rispetto ai locali principali.

Ed è qui che entrano in gioco i sistemi di automazione per farmacie, con soluzioni personalizzate studiate in base all’esigenza di ogni singolo cliente.

Soluzioni di automazione per la farmacia al pubblico

La migliore automazione per la tua farmacia.

Scopri le nostre soluzioni personalizzabili per la tua farmacia:
  • EvoTec robot intelligente con stoccaggio ad alta densità e alta velocità di dispensazione (nella immagine a sinistra)
  • TwinTec soluzione ideale per i prodotti ad alta rotazione, dispensa fino a 1.500 scatole all’ora (nella immagine a destra)
  • AirTec soluzione di trasporto veloce e flessibile, per consegnare in ogni punto fuori e dentro la farmacia (al centro dell'immagine)

 

L’elemento che contraddistingue le nostre soluzioni è l’integrazione tra la dispensazione automatizzata del robot e i sistemi di trasporto, infatti grazie ad AirTec e al sistema di posta pneumatica, i farmaci vengono inviati dal robot direttamente al banco. Vengono così ridotti i tempi di attesa, ma soprattutto il farmacista rimane al banco e può mettere la propria competenza e professionalità a disposizione del paziente.

Lo Stato sostiene le farmacie con incentivi fiscali.

Il 2022 sembra l’anno perfetto per investire nell’automazione, a livello statale sono stati stanziate diverse tipologie di incentivi e sostegni per la farmacia. Vediamo insieme quali.

Industria 4.0

Il Piano Transizione 4.0 è l’iniziativa con cui il Ministero dello Sviluppo Economico incentiva l’innovazione e l’Industria 4.0 concedendo agevolazioni fiscali in forma di credito d’imposta sugli investimenti effettuati dalle imprese in beni materiali e immateriali. Per i beni materiali credito è pari al 40% del costo per investimenti fino a 2.500.000 euro. Il credito d’imposta si può utilizzare in compensazione in tre quote annuali di pari importo a decorrere: dall’anno di avvenuta interconnessione per i beni strumentali materiali e immateriali 4.0.

Credito d’imposta Mezzogiorno

Il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali è destinato alle attività ubicate nelle regioni del Mezzogiorno, ovvero Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo. Il Credito d’imposta è pari al 45% del costo sostenuto per l’acquisto dei beni al netto dell’IVA, ed è utilizzabile in compensazione presentando il modello di pagamento F24. La compensazione del credito può essere esercitata a partire dal quinto giorno successivo alla data di rilascio attestante la fruibilità del credito e comunque per un importo riferito ad investimenti già realizzati al momento della compensazione (credito già maturato). Il credito d’imposta mezzogiorno è cumulabile con altre agevolazioni fiscali, quali il credito d’imposta per investimenti ordinari ed il credito d’imposta per Industria 4.0.

Formazione 4.0

La misura rende possibile l’ottenimento, nel 2022, del credito d’imposta scaturito dalle spese di formazione digitale-tecnologica dei propri dipendenti sostenute a partire dal 1 gennaio e fino al 31 dicembre 2021 e, nel 2023, del credito d’imposta scaturito dalle spese di formazione sostenute a partire dal 1 gennaio e fino al 31 dicembre 2022. Il credito d’imposta è pari al 50%, e si applica a tutte le aziende, indipendentemente dal Codice ATECO di appartenenza e in base alle proprie dimensioni.

Farmacie Rurali

Si tratta di una misura dedicata alle farmacie rurali sussidiate (ubicate in comuni, frazioni o centri abitati con popolazione non superiore a 3.000 abitanti) e prevede la concessione di un aiuto sotto forma di contributi a fondo perduto, una tantum. Il contributo erogabile corrisponde a una quota pari ai 2/3 dell'investimento ed è fissato nell'ammontare massimo di € 44.260,00. Il contributo può essere richiesto entro il 30 giugno 2022, e le attività oggetto del contributo devono essere concluse entro il 31 dicembre 2024.

Incentivi regione Campania

Misura atta a sostenere imprese di piccola dimensione e professionisti per investimenti di rafforzamento e ristrutturazione aziendale e di innovazione produttiva, organizzativa e di efficienza energetica, dettate dai paradigmi post Covid. Sono ammessi investimenti compresi tra i 30.000 e i 150.000 euro per beni funzionali all'adozione di soluzioni innovative per la gestione e per l'introduzione di innovazioni di processo/prodotto, nonché a sostenere le imprese nelle attività di riorganizzazione aziendale. Consiste in un contributo a fondo perduto (50%) e un finanziamento a tasso zero (50%). Il contributo può essere richiesto dal 10 febbraio 2022 al 14 marzo 2022.

Nuova Sabatini

Agevolazione destinata alle micro, piccole e medie imprese per facilitare l’accesso al credito. Gli investimenti devono essere fatti per acquistare o acquisire in leasing nuovi macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali. Il finanziamento può avere durata non superiore a 5 anni e coprire interamente l’investimento, per un importo compreso tra 20.000 e 4.000.000 euro.

Conclusioni

Per la farmacia l’automazione è una svolta che dura nel tempo, è pertanto fondamentale fare valutazioni basandosi sulla fiducia e sull’affidabilità dei sistemi e della rete di supporto tecnico, oltre che ovviamente sul ritorno dell’investimento più vantaggioso.

La scelta dell’automazione deve tenere in considerazione diversi elementi. Così come la scelta e la configurazione di un sistema di automazione devono essere personalizzate in base alle esigenze e le caratteristiche della farmacia, anche in materia fiscale è necessario affidarsi ai professionisti che possono suggerire la soluzione più adeguata.

I consulenti esperti di Swisslog Healthcare senza alcun impegno possono indicarti la soluzione più adatta alla tua farmacia e alle tue esigenze.



Informazioni sull’autore:

Maria Eleonora Simonetti è Head of Retail Sales Italia e si occupa di gestire e sviluppare la rete commerciale dedicata alle farmacie al pubblico.


Ulteriori informazioni su Maria Eleonora Simonetti
Cerca tutti i tag
ModernizzazioneDigitalizzazioneServizioIntralogisticaAutomazione per la FarmaciaPharmacists InsightsPianificazione ospedalieraAutomazione dei TrasportiSicurezza dei PazientiSistema di posta pneumaticaOpen PharmacyFarmacia OspedalieraClosed Loop Medication ManagementMonodoseFuture FarmacieIntervista

Potrebbe interessarti anche

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie